Ci siamo trasferiti. Nuova veste per il Salotto!

A tutti coloro che ci seguono, siamo lieti di informarvi che il Salotto è stato “ristrutturato” in una nuova veste grafica e con contenuti nuovi! Ci trovate qui.

Fateci sapere cosa ne pensate di questo nuovo look e seguiteci per restare sempre aggiornati suoi nostri contenuti! Troverete nuovi e vecchi articoli e tanto altro per diventare artisti della vita!

La redazione

3 qualità che possiamo imparare dalla vita e le opere di Virginia Woolf

Oggi ricorre l’anniversario dalla nascita di Virginia Woolf. Ricordare l’anniversario di personaggi così importanti per la nostra storia ci permette di riportarli alla mente e alla memoria. Un’occasione per conoscerli più da vicino.

Continua a leggere “3 qualità che possiamo imparare dalla vita e le opere di Virginia Woolf”

Nick Hornby ci spiega come sopravvivere a una Febbre a 90’

Vuoi capire il perché il sabato sera non esci se la squadra perde? Non ti resta che tuffarti tra queste pagine e leggere delle speranze, delle delusioni, delle felicità e delle depressioni di un “vero” tifoso.

Continua a leggere “Nick Hornby ci spiega come sopravvivere a una Febbre a 90’”

La creatività è la risposta alla crisi?

Bambino che ha parlato tardi, studente mediocre e, appena pochi anni dopo, un genio straordinariamente precoce-pubblica la Teoria della relatività ristretta appena ventiseienne, nel 1905, in quello che lui definisce il suo annus mirabilis. In una parola, Einstein.

Continua a leggere “La creatività è la risposta alla crisi?”

“Atti osceni in luogo privato” di Marco Missiroli

L’amore si incontra, si vive, si patisce e si odia. Ma torna sempre a bussare alla nostra porta. In forme diverse, inaspettate o più mature. Con l’amore si cresce.

Continua a leggere ““Atti osceni in luogo privato” di Marco Missiroli”

Un caffè, una pizza e la ricerca della felicità

Un freddo pomeriggio di Novembre, passeggio per il centro di Roma.
Il sole è ben nascosto dietro le nuvola e intorno a me sento l’aria gelida.
Decido così di entrare in un bar scaldarmi, non solo le ossa, ma anche il mio umore.
Mi siede al bancone e ordino. Mentre aspetto il mio caffé, l’occhio mi cade su una bustina di zucchero su cui è stampata la frase “quando le cose vanno davvero bene dovremmo fare in modo di accorgercene”.

Continua a leggere “Un caffè, una pizza e la ricerca della felicità”